19 aprile 2019

LA MITE - Fedor Dostoevskij



SCHEDA

Autore: Fedor Dostoevkij (1821 - 1881) Mosca
Titolo: La Mite (La Mansueta) 1876
tratto da: Il diario di uno Scrittore
Genere: Racconto lungo (16000 parole ca.)

Descrizione
La leggenda vuole che il racconto sia stato scritto il giorno stesso della morte di sua moglie. In realtà, la stesura del testo definitivo ha richiesto ben sette anni. Ad ispirare Dosto pare sia stato il suicidio di una giovane donna di San Pietroburgo. Il giornale locale parlava di "Suicidio mite". o "Suicidio di una donna mite". In ogni caso , secondo gli esperti di Wikipedia il racconto lungo è considerato un esempio di: "lacerante monologo interiore di un uomo permaloso e superbo". Anche "...una delle storie di disperazione più potenti nella letteratura universale", e per quel che riguarda la tecnica narrativa "...forse il più riuscito saggio di monologo interiore di tutta l'opera dostoevskiana.
Il mio parere?
Sì, forse è troppo lungo da leggere sul web, meglio su carta; forse i ritmi sono troppo lenti, ma la prosa di Dosto è insuperabile. Un racconto che merita di essere considerato tra i capolavori della narrativa breve di tutti i tempi.
(frame)

Nessun commento:

Posta un commento